Da non perdere Streaming online: il successo di Twitch

Redazione

Se vi piace parlare e chiacchierare on line della vostra passione per i video game, Twitch è il sito perfetto che da qualche anno è diventato il più popolare tra i giocatori online. Non solo offre la trasmissione live di eventi di videogame ma principalmente da la possibilità ad ogni utente di diventare il protagonista attraverso una diretta. L’utente può iscriversi e giocare a qualsiasi gioco e mostrare ad altri utenti quello che sta accadendo sul suo computer. Durante lo streaming è molto importante una buona connessione internet perché se non è abbastanza veloce, può portare a ritardi e ad un’immagine poco nitida.

Twitch possiede oltre 45 milioni di utenti, 6 milioni di canali in streaming e soprattutto un enorme potenziale con cui fare anche dei soldi. Nell’estate del 2014, è stato acquistato da Amazon per 970 milioni di dollari e questa decisione ha suscitato parecchi rumors visto che è arrivata dopo i numerosi no rifilati a Google. Ma la risposta a questa strana decisione è molto semplice. Amazon ha subito creduto nel potenziale di Twitch condividendone i valori mentre Google, avendo già Youtube, avrebbe sicuramente apportato dei cambiamenti che avrebbero stravolto l’idea originale della piattaforma.
Tanti Gamer in America sono diventati famosi e campano letteralmente grazie a Twitch semplicemente giocando con il loro videogame preferito, i live possono durare anche diverse ore. I canali più seguiti dagli appassionati di videogiochi sono due, Twitch Games e Twitch Poker e per avere successo basta solo giocare e riuscire ad intrattenere il proprio pubblico. Non è necessario essere il Re del Gioco ma è importante puntare sulla simpatia perchè grazie ad un sistema di donazioni i followers sostengono economicamente i propri beniamini e, quando il successo si moltiplica, anche le aziende offrono sponsor e affiliazioni.

Twitch #Games

Il numero di spettatori su Twitch è in costante crescita. La comunità globale è costituita da paesi come USA, Canada, Brasile, Germania, Polonia, Francia, Svezia, Gran Bretagna, Russia, Taiwan e persino l’Antartide. Dal 2015 Twitch è disponibile su quasi tutte le piattaforme di gioco principali anche grazie all’integrazione con Xbox One e Playstation 4.

Il gioco più popolare è ovviamente “League of Legends“, seguito da “Counterstrike – Global offensive“, “World of Warcraft” e “FIFA“. Mentre si gioca è possibile parlare in diretta, ed inviare messaggi. Inoltre tutti gli utenti di Twitch sono molto coinvolti anche in opere di beneficenza, solo lo scorso anno sono stati donati piu‘ di 7 milioni di dollari per l‘associazione “Children Miracle Network” che si occupa dei bambini abbandonati.

A seguire una classifica dei giochi piu‘ seguiti:

  1. League of Legends
  2. Counter-Strike – Global Offensive
  3. DotA 2
  4. Hearthstone
  5. Minecraft
  6. H1Z1
  7. Destiny
  8. World of Tanks
  9. World of Warcraft
  10. FIFA 15

Twitch #Poker

Nel Poker Online il servizio di streaming ha già trovato popolarità. Twitch è molto diffuso tra i professionisti che per loro è quasi diventato indispensabile per acquisire popolarità.

poker

Grandi giocatori di poker come Jason Somerville hanno accresciuto la propria fama grazie a Twitch Poker. Diretta dopo diretta, Somerville è diventato famoso con il nick “JCarver” ed è oggi una delle superstar di Twitch che influenza anche giovani talentuosi come ad esempio Jonas Palsgard. Come tutte le star di Twitch spiegano non è necessario trascorrere ore ed ore davanti al computer ma basta puntare sulla qualità per raggiungere rapidamente un vasto numero di followers. Perché è questo che fa la differenza.  Twitch è sicuramente un nuovo mezzo per fare business tramite il poker, non bisogna essere dei professionisti per farlo ma serve solo saper interagire con la gente e confrontarsi scambiandosi opinioni. E questa caratteristica è molto importante in una disciplina basata sulla strategia ma anche su lunghi silenzi durante i tornei. I consigli sono ben accetti.

Twitch non è solo fatto di utenti che giocano a poker o ai videogames ma anche di appassionati di arte, fai da te e persino di cucina. Ecco quindi l’idea di nuovi canali come Food e Creative che offrono sessioni live di dimostrazioni artistiche e di ricette prelibate.

Twitch #Creative

Sul Canale Creative gli artisti sono invitati a presentare e realizzare le loro opere dal vivo. Per il 73° compleanno del pittore Bob Ross, Twitch ha mandato in onda tutti i 400 episodi di “The Joy of Painting” in una maratona di 9 giorni per incoraggiare gli utenti a condividere le proprie idee in rete. Bob Ross era uno dei più famosi pittori degli anni 80/90 che in America aveva un suo programma televisivo dove dava lezioni per approcciarsi in modo semplice al mondo della pittura. In Italia non è molto conosciuto, solo su youtube ci sono alcuni episodi, ma è diventato fonte di ispirazione per tanti artisti americani e da qui la scelta di Twitch che ha fatto subito centro. Il canale Creative oggi vanta tanti iscritti che si esibiscono per una grande comunità di followers, dipingono e danno consigli sul faidate, il famoso DIY che sta spopolando ovunque.   

Twitch #Food

Il canale sul cibo sta avendo tanto successo, ma c’era da aspettarselo quando si parla di roba da mangiare gli iscritti aumentano a vista d’occhio. Se poi a far da pioniera a questa novita‘ è la famosa chef francese Julia Child il gioco è fatto.

french

(The French Chef Julia Child /twitch.wildcard-gruppe.de)

The French Chef è stato un famoso programma di cucina televisivo , andato in onda , tra il 1963 al 1973, creato e prodotto da Julia Child la famosa cuoca americana che ha fatto fortuna cucinando alla francese. Il suo programma è stato il primo format di cucina dal vivo e nella comunità di Twitch la cuoca è una speciale fonte d‘ispirazione. Per questo motivo il  nuovo canale sul cibo è stato lanciato proprio mandando in onda una maratona su Julia Child che ha riscosso molto successo e ha permesso la nascita di molti canali dove gli utenti possono sfoggiare le proprie abilità culinarie. Altri nuovi programmi di cucina vengono visualizzati sul canale twitch.tv/food, come “Julia e Jacque – cucinare a casa” (con Julia Child e Jacques Pépin) o la serie televisiva “Grandi cuochi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Redazione on Github
Redazione
Trackback URL