Videogiochi

Recensione Il gioco di guerra S.K.I.L.L.

S.K.I.L.L. rappresenta il nome di un gioco denominato come Special Forge 2 il quale è stato sviluppato col game engine Unreal engine 3 da alcuni sviluppatori coreani di Dragonfly. L’editore che gestisce questo gioco, oltre ad avere la partnership coreana, è la Gameforge. Il nome del videogioco non è stato scelto a caso, infatti S.K.I.L.L. significa abilità; esso è un […]

Recensione La beta di Remothered: Tormented Fathers

Remothered: Tormented fathers è un gioco sviluppato da una società italiana con a capo Chris Darril, un vero siciliano doc. Il gioco è un survival in terza persona in cui si deve sbrogliare una verità cruda e tormentata dei vari personaggi. Il videogioco è stato sviluppato usando l’engine Unreal 4 con un grafica 3D, ma l’idea […]

Recensione La lotta contro Cowboys, Messicani e Indiani – Wildguns

Wildguns è un browsergame strategico abbastanza vecchio, sviluppato e pubblicato da Gameforge GMBH. Siamo nel continente Americano, dove vi si deve scegliere uno fra i 3 popoli tipici per le proprie caratteristiche e genere: I messicani: sono bilanciati per quanto riguarda orientamento offensivo e difensivo, hanno uno slot aggiuntivo nella coda da costruzione, hanno i […]

Recensione Fattoria Felice: creare una fattoria dal nulla

Fattoria Felice è il browser game sviluppato dalla Funplus.com il quale è stata tradotto dalla serie inglese Family Farm dal social network Facebook. Qui l’utente dovrà ricostruire la fattoria di Carletto, con una moltitudine di missioni fisse, fino a far risplendere la nostra fattoria. Il gioco Il gameplay del gioco è semplice e intuitivo, dato che […]

Recensione Il gioco di carte ambientate nel mondo di Eredan-Arena

In generale il gioco mi è piaciuto molto dato che è molto giocabile, anche se gioco solamente 2 volte al giorno per un tempo limitato (una volta alla mattina e una volta alla sera) per far evolvere i propri personaggi tramite gli scrigni dopo aver vinto o perso una partita.

Recensione League of Angels II in italiano

Qui il gioco in generale è solo carino per i vari grafici/animazioni in 3D del gioco,
Il resto è fuffa, perchè anche se ci sono bug, queste due aziende Bigpoint/Youzu non risolvono i vari problemi, risolvono solamente i problema in cui portano i soldi alle due società.
All’inizio il gioco è stato tradotto anche abbastanza bene, purtroppo con i vari aggiornamenti del gioco hanno peggiorato molto il testo risultando anche molti testi ancora in lingua inglese.
Un’altro problema è lo shop aggressivo in cui chi ci shoppa nel gioco anche pesantemente, può vincere sempre mentre per i non shopper non ricevono nessun premio come per chi ci shoppa, i materiali sono contati al contagocce ed alcuni evoluzioni devi spendere solamente con i topazi (venduti solo acquistando con soldi reali). Questo intervallo con le varie missioni risultano molto grandi.

Videogiochi Sony ostacola l’uscita di Nintendo Switch

Udite udite, accaniti fan dei giochi arcade sempre proposti da parte di Nintendo: la console Switch prodotta dall’azienda giapponese inizia a vedere i primi raggi di sole. Oggi è un grande giorno per molti dei fan accaniti del settore, ma al contempo, qualcuno tenta già di far distogliere l’attenzione dalla nuovissima console. Parliamo proprio di […]

Videogiochi GameStop in fallimento per colpa di Xbox?

L’azienda statunitense GameStop è una delle principali leader in campo di vendita di videogiochi usati nel mondo, anche in Italia. Microsoft però tenta di far parte di questa grande fetta di mercato e favorire gli utenti ad acquistare la propria console da gaming fisso, Xbox One (ed in futuro Project Scorpio) grazie al nuovo servizio […]