Computer Microsoft presenta Surface Laptop, diretto concorrente di MacBook

Santo Cariotti

Nelle scorse ore si è tenuto #MicrosoftEDU a New York City, evento incentrato all’ecosistema Microsoft, e dove abbiamo potuto conoscere l’ultima novità in campo hardware di uno dei colossi della tecnologia: Surface Laptop.

La casa californiana si appresta a combattere con le unghie e con i denti il colosso Google e il suo Chromebook Pixel, il quale sta via via avvicinando a sé più utenti, e il colosso Apple con il suo Macbook. Quindi, cosa avrebbe potuto presentare oltre che un nuovo modello Surface?

Surface LaptopInfatti, come è intuibile dal nome, Surface Laptop, non è come gli altri della sua linea, ma bensì un portatile di fascia alta rivolto prevalentemente al mondo education, ovvero studenti e insegnanti.

La nota multinazionale ci ha sbattuto in faccia un laptop completamente in alluminio con una tastiera non rimovibile rivestita in alcantara, materiale prodotto e commercializzato in Italia.

Come si era predetto e visto in tutti i modelli della gamma Surface, Microsoft si è sforzata maggiormente sul design, riuscendo a presentare un PC portatile sottile – 9.9 millimetri davanti e 14.47 dietro – e leggero, 1.252 grammi.

Microsoft ha espressamente detto come il nuovo Surface sia progettato per essere duraturo, annunciando delle performance interessanti, a partire dalla dissipazione del calore che avviene tramite degli heatpipe integrati nello chassis, permettendo di avere così, un spessore inferiore ai 10 mm. Altra novità riguarda il suono, il quale viene propagato dalla tastiera.

Surface LaptopRiguardo le periferiche, il dispositivo manca; infatti vi si troveranno solamente: 1 USB 3.0, 1 microSD, mini display-port, 1 jack per cuffie 3.5 mm e 1 connettore per l’alimentazione. La scelta dei progettisti di rinunciare alle USB Type-C è stata quella che secondo loro è una tecnologia ancora poco diffusa, al contrario invece del pensiero di Apple, la quale nei propri laptop ha deciso di implementare solo quelle.

Parlando di software, l’azienda di Redmond ha presentato Windows 10S, nuova versione dell’attuale Windows 10, la quale sarà disponibile per i nuovi Surface Laptop già da subito. Ci può stare che Microsoft decida di inserire un nuovo SO ai nuovi laptop, ma la versione 10S supporterà solo i software presenti nello Store ufficiale, andando in pecca a molti utilizzatori di Windows.

Surface Laptop sarà disponibile in 4 colorazioni: Platinum, Burgundy, Cobalt Blue e Graphite Gold e disponibile dal 15 giugno 2017 con due diversi processori: Core i5 e Core i7, entrambi di 7essima generazione:

  • 1.169 euro per Core i5 / 128 GB SSD / 4 GB RAM / colore Platinum
  • 1.499 euro per Core i5 / 256 GB SSD / 8 GB RAM / tutti e quattro i colori
  • 1.829 euro per Core i7 / 256 GB SSD / 8 GB RAM / colore Platinum
  • 2.549 euro per Core i7 / 512 GB SSD / 16 GB RAM / colore Platinum

Uscendo al tema Surface, ma restando in tema hardware, Microsft ha presentato anche Surface Arc, un mouse Bluetooth 4 con un’interessante feature sul profilo: ricurvo quando accesso, piatto quando spento. Sarà disponibile al prezzo di 79.99$ nelle colorazioni Burgundy, Light Grey e Cobalt Blue.

Sembra assurdo vedere i prezzi e poi sentirci dire che sono rivolti agli studenti, ma stiamo parlando di computer di fascia alta. E tu, cosa ne pensi?

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Santo Cariotti on Github
Santo Cariotti
Sono uno studente d'informata con l'amore verso ogni forma d'arte: pittura, cinema e OOP!
Trackback URL