BlogDa non perdereInternet

Google ci ascolta… SEMPRE!

Vi siete mai chiesti se Google potesse in qualche modo spiarvi? Grazie ai cookie che accettiamo di pagina in pagina la risposta è abbastanza scontata, ma ciò che è ben più inquietante e l’idea che Google può addirittura sentire e registrare le nostre parole ogni volta che teniamo il browser acceso.

Lo youtuber Mitchollow ha eseguito in diretta streaming un piccolo test per verificare se effettivamente il motore di ricerca possa sentire ciò che diciamo e di conseguenza inserire qualche banner pubblicitario di nostro interesse ed i risultato sono inquietantemente sorprendenti.

Per eseguire questo test ha scritto su un foglio di carta un argomento di cui afferma di non aver mai parlato prima: ”dog toys” ovvero giocattoli per cani; successivamente ha aperto numerosi siti web per vedere cosa trattassero i vari banner pubblicitari; di giocattoli per cani neanche l’ombra.

Egli ha poi cominciato a parlare per qualche minuto di ciò che stava cercando come se stesse facendo finta di parlare ad un’amico per poi tornare ad aprire gli stessi (ed altri) siti web sempre allo scopo di vedere di cosa trattassero i banner pubblicitari ed il risultato è sconcertante: pieno di banner inerenti a giocattoli per cani pur non avendo mai cercato niente sul web.

E tu? Cosa ne pensi di questo esperimento? Hai mai avuto la sensazione che Google stesse spiando le tue conversazioni? Fatecelo sapere nei commenti!

Da sempre appassionato del mondo dei motori e della musica mi interesso alla grafica, al mondo dei computer e a tutto ciò che ne gira intorno.
Concordo. Mi sono accorto di questa cosa usando google home mini in casa. Se parlavo di qualcosa a casa dopo mi ritrovavo pubblicità di ciò di cui parlavo
C