Internet Yahoo! cambia nome e con esso anche il CEO

Santo Cariotti

Yahoo!, azienda californiana in campo informatico, è stata fonte di discussioni negli ultimi mesi a seguito di alcuni notizie trapelate. Le notizie parlavano di alcuni furti informatici avvenuti in oltre 1 miliardo di account del servizio Yahoo Mail.

Logo VerizonNelle ultime ore invece si stanno discutendo le ultime contrattazioni di vendita della fusione con Verizon Communication, azienda newyorkese nonché maggior fornitrice di banda larga negli Stati Uniti. Ha acquisito la multinazionale californiana alla modica cifra di 4,89 miliardi di dollari, ma molti pensano che a seguito delle critiche a Yahoo! per i motivi sopracitati, il prezzo finale calerà.

Yahoo! diventa Altaba

Ebbene sì, le due aziende si uniscono in un unico nome: Altaba. L’azienda che conosciamo oggi sarà divisa in due: la prima parte diverrà essenzialmente una società di investimenti denominata Altaba, mentre la seconda parte sarà composta da Yahoo Japan e Alibaba Group. Tutti i servizi internet, tra cui anche la posta elettronica, andranno a Verizon.

In aria di cambiamenti possiamo citare l’addio da parte dell’attuale CEO Marissa Mayer, del Co-Fondatore David Filo e del presidente Maynard Webb, quest’ultimo sostituito da Eric Brandt. Il consiglio sarà comunque composto da 5 membri e non più i soliti 11.

Per vedere tutto questo effettivo bisognerà aspettare luglio di quest’anno; insomma, la fusione è imminente e molti utenti si preparano a dare l’addio al marchio Yahoo! come lo conosciamo oggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Santo Cariotti on Github
Santo Cariotti
Sono uno studente d'informata con l'amore verso ogni forma d'arte: pittura, cinema e OOP!
Trackback URL
  • Mattia Del Franco

    Dopo Altavista, un altro pezzo di storia di internet che se ne va… 🙁