Recensione Fattoria Felice: creare una fattoria dal nulla

Riccardo Vianello

Fattoria Felice

Free to play
Fattoria Felice
6.5

Gameplay

7/10

    Grafico:

    7/10

      Suoni

      7/10

        Pro

        • Nessuna moria delle coltivazioni come quello di zynga
        • A livello basso è possibile fare le missioni/eventi temporanei in tranquillità
        • Completezza nel gioco dato che ci sono un sacco di eventi, missioni, successi da sbloccare
        • Entrare in un gruppo e dare una mano al proprio gruppo alcune missioni temporanei da raccogliere
        • una volta a settimana si può guadagnare 11 DF nel bonus d’accesso

        Contro

        • Uso dei DF molto massiccio dato che alcune volte per sbloccare un seme, edificio, bisogna spendere con i soldi reali
        • Se hai pochi amici non puoi continuare ad evolverti e crescere nella fattoria, perché mancano i soldi
        • a livelli alti bisogna stare online 24h su 24h per completare un sacco di eventi
        • Non è molto realistico di effetti come su Farmville 2
        • C’è un sacco di stress che provoca dato che le missioni temporanei possono essere più di 4 a settimana che richiedono anche molti DF da spendere.

        Fattoria Felice è il browser game sviluppato dalla Funplus.com il quale è stata tradotto dalla serie inglese Family Farm dal social network Facebook.

        Qui l’utente dovrà ricostruire la fattoria di Carletto, con una moltitudine di missioni fisse, fino a far risplendere la nostra fattoria.

        Il gioco

        Il gameplay del gioco è semplice e intuitivo, dato che bisogna continuare ad allargare e coltivare la propria fattoria tra produzioni di ortaggi, fiori, macchinari ed edifici per aumentare di livello; inoltre, la creazione di quest’ultimi e l’allevamento di particolari animali, sbloccheranno i trofei. Il tutto è ovviamente diviso in missioni.

        Eventi temporanei

        Panico alla valle pasqualeIl livello di difficoltà di essi, è dovuto al livello dell’utente. Un’altra funzionalità in cui il gioco vi farà scoprire, e che ad un certo livello vedrai, sono i minigiochi.Un esempio è l’evento “Aeroavventura“, il quale consiste nello scoprire le nuvole grazie a un sommergibile per guadagnare dei premi.

        Come tutti i giochi di Funplus, le monete vinte sono scambiabili con degli oggetti.

        Di solito lo sviluppatore aggiunge di martedì e giovedì alcune missioni dove si deve coltivare delle certe piante e/o utilizzare degli habitat per produrre vari oggetti. A volte negli obiettivi di alcune missioni bisogna spendere i DF per costruire vari edifici produttivi. Per costruire degli habitat è necessario anche finire le missioni temporanee.

        Oltre ad avere la fattoria principale è possibile sbloccare fino ad altre 3 nuove fattorie, quali inclusi “Fattoria marina”, “Giardino”, e “le Isole” che dopo 1 mese si immergono nel fondale marino. Anche in queste fattorie è possibile avere delle missioni sia temporanee che permanenti e coltivare animali che stanno in fondo all’acqua e/o adibiti in quell’isola.

        Offerte

        Ci sono anche varie mini-game dove se si vuole continuare a giocare, si ha la possibilità di comprare i DF con i soldi reali per avere vari colpi ed avere dei sconti molto consistenti.

        Conclusioni

        Una step della missione da completare

        Fattoria Felice di per sé è molto divertente ed è tranquillo ai livello bassi: più si aumenta il livello, più seguire le fattorie diventa più gravoso.

        C’è sempre da fare qualcosa: sbloccare, produrre vari oggetti in diversi edifici/strutture, coltivare o allevare.

        Pecca che mi permetto di evidenziare è il sonoro, il quale diventa fastidioso dopo poche ore di gioco.

        © RIPRODUZIONE RISERVATA
        Riccardo Vianello
        Trackback URL