Recensione Koogeek SmartSocket SK1: rendi smart la tua lampadina

Alessandro Musumeci

L’articolo di cui ci occuperemo oggi mi è stato gentilmente fornito dall’azienda Koogeek, leader in prodotti tecnologici di automazione. Il prodotto recensito oggi è lo SmartSocket SK1, in grado di rendere smart una qualunque lampadina in commercio.

Confezione

La confezione si presenta molto semplice e di classe; all’interno si trova, oltre lo SmartSocket Sk1, un libretto di istruzioni esclusivamente in lingua inglese.

Installazione e primo utilizzo

SmartSocket SK1L’installazione del dispositivo è stata molto rapida, occorre esclusivamente montare il dispositvo ad un attacco grande standard di luce e ovviamente procedere all’installazione nella lampadina in esso. Da questo momento, una volta aperto l’interruttore di corrente, il comodo led presente sopra il tasto di accensione e spegnimento inizierà a lampeggiare lentamente: questo è il segnale che lo SmartSocket SK1 sta aspettando una nuova configurazione WiFi. La connessione tramite l’applicazione dedicata è davvero rapida: in pochi click, e tramite un codice univoco presente all’interno della confezione, permette di riconoscere in modo esclusivo quel dispositivo in modo tale da poterlo rinominare e non creare confusione in caso di più dispositivi smart.

La certificazione Apple HomeKit ne permette inoltre non solo l’utilizzo attraverso l’app iOS, ma anche l’uso attraverso Siri.

Impressioni personali

Il dispositivo è senza dubbio un prodotto di alta fascia; considerando la robustezza dei materiali e i concorrenti in Home Automation, l’azienda Koogeek mi è senza dubbio piaciuta moltissimo. Il dispositivo ciononostante presenta qualche incongruenza: a mio parere per esempio il dispositivo è un po’ troppo spesso, dunque c’è il rischio che possa creare qualche problema estetico o addirittura funzionale nel caso in cui si dovessero utilizzare dei portalampade piuttosto stretti.

Un altro problema a mio parere è il prezzo: è una fase un po’ delicata del mercato e questi dispositivo stanno prendendo ampio margine di utilità in molte case del mondo. Non ci si poteva effettivamente aspettare un prezzo molto inferiore, in quanto comunque la concorrenza è spietata e spesso anche molto meno attrezzata rispetto a Koogeek ma, secondo me, in futuro questo prodotto scenderà ulteriormente di prezzo e abbandonerà l’attuale fascia di prezzo dei 40€.

Conclusioni

Nonostante il prezzo non sia dei più accessibili si deve riconoscere l’enorme sforzo fatto dalla Koogeek nel costruire un prodotto realmente competitivo sia da un punto di vista costruttivo che da un punto di vista smart: non è da tutti ricevere la certificazione HomeKit. Mi sento di consigliare questo prodotto in quanto la comodità è quasi imbattibile.

Koogeek SmartSocket SK1: rendi smart la tua lampadina

8.3333333333333

Installazione

9/10

    Compatibilità

    9/10

      Comodità

      8/10

        Pros

        • Installazione
        • Facilità di utilizzo
        • Robustezza
        • Apple HomeKit

        Cons

        • Prezzo
        • Ingombro
        © RIPRODUZIONE RISERVATA
        Alessandro Musumeci on Facebook
        Alessandro Musumeci
        Trackback URL