Mobile DOOGEE Shoot 1: Recensione di uno smartphone low-cost

Mauro Moschetto

Shoot 1 è uno tra gli smartphone più recenti di DOOGEE, il quale punta a spiccare su due qualità in particolare: la prima è l’economicità: costa infatti meno di 150 euro e in rapporto alla qualità vedremo che non sono poi così tanti; la seconda è la doppia fotocamera: in un telefono low-cost è davvero difficile da reperire.

Vediamo prima di tutto di quali componenti è composto!

Scheda tecnica

CPU
MediaTek MTK6737T Quad-core 1.5GHz

GPU
Mali-T860 MP2 650MHz

Memoria
2GB RAM + 16GB ROM (espandibile fino a 256GB)

Display
5.5″ Sharp IPS, 2.5D – Full HD

Fotocamere posteriori
Principale 13MP, con PDAF e Dual-LED Flash + Secondaria 8MP

Fotocamera anteriore
8MP

Batteria
3300mAh

DOOGEE Shoot 1: Unboxing

Nella confezione troveremo, oltre al device, un cavo Micro USB e un alimentatore da parete da 5V/2A dedicati alla ricarica. Non sono presenti gli auricolari, le quali stanno via via scomparendo dalla circolazione (almeno nei cinafonini), ma in questo caso compensa con una serie di accessori ben più utili; troviamo infatti una cover e una pellicola protettiva (oltre a quella già applicata). Non manca il manuale delle istruzioni seguito da un pin per il carrellino delle SIM.

DOOGEE Shoot 1: Unboxing

Design & Materiali

Non è uno smartphone innovativo dal punto di vista estetico. Shoot 1 ricorda vari dispositivi per molti aspetti, per esempio la posizione delle bande e il tasto Home simile a quello di OnePlus 3, ma in questo caso è fisico.

Sul retro sono poste le due fotocamere, mentre sui lati abbiamo i tasti per il controllo del volume, per l’accensione e il carrellino delle SIM/microSD.

I materiali sono invece decisamente migliori rispetto a buona parte degli smartphone di questa fascia, sebbene il grip sul retro non sia dei migliori, quindi l’utilizzo con una cover è quasi obbligatorio.

Software

L’interfaccia grafica è grossomodo Android stock che in questo caso è aggiornata alla versione Marshmallow 6.0. Le differenze sono davvero poche e quasi tutte insignificanti, unica nota di spicco è il toolkit che appare con uno swipe verso l’alto, che ci consente di regolare la luminositàaprire le app recenti e anche alcuni strumenti primari (Wi-Fi, Bluetooth, sveglia e svuotamento della cache/RAM).

Unica pecca è il non funzionamento dell’impronta digitale sul software installato, ma sul web si trova un aggiornamento per risolvere il tutto manualmente: speriamo che DOOGEE lo risolva presto!

Hardware

Performance

Sotto questo aspetto ormai si trovano ben pochi smartphone che deludono, e questo non è uno di loro. Certo, non è paragonabile ai top di gamma, ma l’apertura delle applicazioni è abbastanza veloce e non ci sono rallentamenti degni di nota.

Audio

Volume e qualità mantengono un profilo nella media, ci si poteva comunque aspettare qualcosa di più. È presente la Radio FM; è vero che non viene utilizzata da tutti ma a volte può tornare utile.

Fotocamera

Si poteva pensare che fosse il punto forte del telefono giacché dispone di ben due fotocamere posteriori, ma non lo è. Alla luce le foto e i video risultano essere di una qualità accettabile, talvolta però le tonalità dei colori tendono ad essere differenti rispetto alla realtà; al buio il rumore è davvero molto, come ci si poteva aspettare da un telefono low-cost.

Ricezione

Nulla da segnalare durante le chiamate e la navigazione in rete dati. Dispone della banda 800 quindi non ci saranno problemi con il 4G di alcuni operatori.

Non ho effettuato nessun test su connessioni fibra, ma su qualsiasi ADSL ha mantenuto una buona velocità, al pari con i top di gamma.

Autonomia

In molti telefoni della sua fascia l’autonomia è una nota positiva, anche rispetto ai top di gamma, ma non è questo il caso. DOOGEE Shoot 1 raggiunge il tardo pomeriggio con un utilizzo intenso, il ché non è male ma neanche sensazionale se paragonato ad altri smartphone.

Conclusioni

Shoot 1 è un telefono che non ha nessuna qualità di spicco, ma che si mantiene nella media o poco di più con buona parte delle sue funzioni.

Quest’ultimo è disponibile su Coolicool al prezzo di 129,99$, nelle colorazioni grigio, nero e oro!

DOOGEE Shoot 1

129,99
DOOGEE Shoot 1
7.5

Confezione

9/10

    Design & Materiali

    8/10

      Hardware

      7/10

        Fotocamera

        7/10

          Rapporto qualità/prezzo

          8/10

            Pros

            • Cover e pellicola incluse
            • Design
            • Radio FM
            • Prezzo

            Cons

            • Impronta digitale non funzionante (se non si aggiorna manualmente)
            • Autonomia
            © RIPRODUZIONE RISERVATA
            Mauro Moschetto
            Mi chiamo Mauro, ho 17 anni ma coltivo le mie numerose passioni per i videogiochi, la tecnologia e il cinema sin dalla tenera età.
            Trackback URL