RecensioneTecnologia

Trust Paxo: Cuffie bluetooth con Noise Cancelling

Una delle tecnologia più rivoluzionarie e intriganti di questi ultimissimi anni è la funzione del Noise Cancelling. Una funzione che permette, tramite un microprocessore posto all’interno di un dispositivo, di interfacciarsi con un microfono. Il microfono, ascoltando l’ambiente, invia le forme d’onda sonore intercettate a questo microprocessore che, in pochissimi millisecondi crea una forma d’onda speculare che ci viene suonata nell’orecchio. Così facendo la risultante che ne viene è un’onda sonora il più vicino possibile allo zero e quindi al silenzio.

Trust mi ha permesso di provare le loro nuove cuffie, le Trust Paxo, che pur essendo delle cuffie sotto i 100€ hanno a disposizione questa funzione molto comoda e richiesta. Vediamo all’interno della recensione completa come si sono comportate.

Confezione

La confezione dei prodotti Trust risulta sempre tra le più curate. Confezione totalmente nera con alcune informazioni ai lati e un’immagine ben dettagliata del prodotto al centro. All’interno della confezione, oltre alle cuffie, è presente anche un cavo aux da 3.5mm, un cavo per la ricarica USB-microUSB e un manuale in cui è chiaramente presente anche la lingua italiana

Caratteristiche tecniche

Le Trust Paxo hanno un peso totale di 188g. Per quanto riguarda il comparto audio hanno una sensitività di 105 dB, impedenza 32 Ohm e microfono incorporato. Dal punto di vista della connettività, Trust Paxo si connette in wireless tramite protocollo Bluetooth, in versione 4.2 con un range di funzionamento di circa 10m.

Un’importante menzione va fatta all’autonomia. Trust assicura in modalità Bluetooth circa 7 ore di autonomia in modalità Noise Cancelling attivo, e fino a 22 ore con il Noise Cancelling disabilitato. I dati sono stati anche da me confermati, a medio volume infatti risultano attendibili.

Design e considerazioni estetiche

Il design di Trust Paxo risulta davvero molto curato. La colorazione nera opaca dà un tocco elegante e allo stesso tempo minimale. Sul padiglione sinistro, nella parte bassa, c’è il tasto per l’attivazione nel Noise Cancelling con un led dedicato che ci indica lo stato (on/off) di questa funzione. Sul lato destro, invece, l’ingresso aux e l’ingresso mini-USB per la ricarica. Poco più sotto si trovano i tre tasti fisici che permettono di rispondere alle chiamate, regolare il volume e cambiare traccia in esecuzione, oltre alla funzione di Play/Stop.

Ho trovato particolarmente comodo il padiglione auricolare che resta ben aderente all’orecchio senza però affaticarlo. Anche la parte alta della cuffia risulta particolarmente ergonomica, studiata bene sia per quanto concerne la scelta dei materiali, sia per la buona riuscita di un prodotto esteticamente soddisfacente e bello.

Considerazioni audio e Noise Cancelling

Si tratta di un prodotto particolarmente economico ma piuttosto valido soprattutto dal punto di vista audio. Le considerazioni audio di queste Trust Paxo vanno fatte tuttavia separatamente, perché quando il Noise Cancelling è disattivato la qualità audio è veramente di buonissima fattura. I bassi sono ben calibrati e non troppo spinti, com’è giusto che sia per un ascolto in flat confortevole e non troppo ricercato. Le frequenze alte sono gestite bene. A medio volume l’esperienza sonora dà il meglio, per poi distorcere un filo a volumi spinti.

Una volta acceso il Noise Cancelling l’esperienza audio cambia: i bassi si scuriscono un po’ e l’audio risulta più ovattato di prima. Nulla di disastroso, sia chiaro, però l’esperienza non è più la stessa. Ma come si comporta il Noise Cancelling? Per essere una cuffia da poche decine di euro è davvero sorprendente. Le ho provate con rumori di fondo piuttosto forti e devo dire che più dell’80% del rumore viene praticamente cancellato. Si avverte un leggerissimo rumore di fondo residuo ma il confort è davvero assicurato.

Un altro punto di forza degno di nota, a mio avviso, è la possibilità di utilizzare la funzione di Noise Cancelling anche senza bisogno di attivare la cuffia. Il funzionamento della cuffia e del Noise Cancelling sono quindi indipendenti. Ognuno delle due funzioni ha un led dedicato che ne indica il funzionamento.

Conclusioni

Da delle cuffie da circa 50/60€ sarebbe davvero ingiusto aspettarsi di meglio. Qualità costruttiva delle Trust Paxo ottima e funzione di Noise Cancelling sufficientemente buona per il prezzo del dispositivo. Lo ritengo davvero un prodotto valido, che vale i soldi che costa e che consiglio a chi vuole testare questa nuova tecnologia che rende molto più piacevole un viaggio in aereo o tutte quelle giornate con dei rumori di fondo fastidiosi.