RecensioneTecnologia

Zolo Liberty: alta qualità per degli auricolari in-ear

Il prodotto in esame oggi è un paio di auricolari in-ear di alta fascia, spesso paragonato ai ben più blasonati auricolari di casa Samsung ed Apple. Hanno sin da subito sbaragliato la concorrenza a suon di rapporto qualità/prezzo elevatissimo e massima affidabilità. Scopriamo allora gli auricolari Zolo Liberty by Anker.

Confezione

Non si può non notare innanzitutto una confezione davvero originale, bella, piena di informazioni, con un lato che sollevandosi lascia vedere i due auricolari nonché la custodia. All’interno si trova un ottimo assortimento di gommini per adattare l’auricolare a qualsiasi tipo di padiglione auricolare. Si trova inoltre il libretto di istruzioni, chiaramente in lingua italiana.

Prime impressioni e considerazioni

La qualità costruttiva è impeccabile: i due auricolari risultano particolarmente solidi, nonostante l’esiguo peso che ne consente un’indossabilità confortevole in ogni situazione. Dopo aver provato diversi auricolari in-ear posso affermare di aver trovato finalmente quello più congeniale al mio orecchio, che in realtà non ama particolarmente auricolari in-ear. Una volta introdotti nel condotto uditivo, basta girare in senso orario l’auricolare per fissarlo in maniera perfetta all’orecchio. Qualsiasi movimento brusco ed improvviso sono sicuro che non riuscirà nemmeno a smuovere gli auricolari. All’esterno di ogni auricolare c’è un pulsante per l’accensione e spegnimento.

L’accoppiamento con lo smartphone è fulmineo e, fatto la prima volta, non necessita di essere rifatto. Premendo due volte consecutivamente sull’auricolare si aprirà automaticamente il collegamento con Siri o Cortana (in base al vostro orientamento religioso…) ; tenendolo premuto invece si spegnerà il dispositivo. Quando gli auricolari vengono riposti all’interno della custodia, che funge anche da power bank per gli stessi auricolari, questi si spengono da soli per poi riaccenderli quando vengono tirati fuori.

Comparto audio

Gli auricolari Zolo Liberty risultano particolarmente isolanti, al punto di rischiare di diventare anche particolarmente pericolosi in situazioni particolari. L’isolamento è pressoché totale, per non parlare poi del volume massimo, che non ho potuto provare perché è troppo alto. Con un volume al 50% si può senz’altro apprezzare la propria musica al massimo. Bassi poderosi, alti e medi ben bilanciati fanno a gara per avere la meglio. Il risultato? Un connubio perfetto per ogni genere musicale.

In chiamata funziona esclusivamente l’auricolare destro, ma si sente in maniera egregia, che rende inutile l’eventuale impiego anche dell’altro auricolare.

Conclusioni

Si tratta di un prodotto di alta fascia, che a mio modesto parere non ha nulla da invidiare alle sorelle maggiori di casa Apple e Samsung. Si trovano ad un prezzo di circa 90€ su Amazon. Sborsando il doppio, invece, potrete acquistare la versione aggiornata dei Libery: i Liberty Plus, con un’App dedicata e diverse altre funzioni particolarmente interessanti. Prezzo oculato, giusto se paragonato alla qualità del prodotto che ci si porta a casa. Non mi resta quindi che consigliarlo.

8.4

Materiali

8.0/10

Suono

9.0/10

Prezzo

8.0/10

Design

8.5/10

Pros

  • Comodità
  • Ergonomia
  • Bassi