Computer

MSI presenta i nuovi notebook con NVIDIA GTX 1050

Questa settimana la redazione di Sciax2.it è stata invitata all’evento di MSI in cui sono stati presentati i suoi nuovi modelli di notebook. È stato il nostro Federico Sciascia a partecipare al Press Open Day tenutosi a Milano.

L’azienda, fondata nel 1986 a Taiwan, ha presentato al CES 2017, anche in occasione dei suoi 30 anni, una nuova linea di notebook concentrati per il gaming 4K e VR. Questa tecnologia negli ultimi mesi sta infatti prendendo una grande fetta di mercato videoludico, grazie ai nuovi modelli di applicazioni multimediali e Realtà Virtuale.

Al CES 2017, tenutosi a Las Vegas, abbiamo potuto vedere in anteprima le nuove serie GT83VR, GT73VR, GT72VR, GT62VR, GS73VR, GS63VR, GS43VR, GE72VR, GE62VR, GP62VR, GP72VR, GP62MVR, GP72/GP62 e GL72/GL62, tutti dotati dei processori di settima generazione Intel® Core i7 Kaby Lake.

Oltre ai processori di ultima generazione che incrementano l’esperienza di gioco fino al 25%, i notebook sono stati dotati delle ultime schede video di casa NVIDIA, NVIDIA GeForce® GTX1050 e NVIDIA GeForce® GTX1050 Ti, e audio Nahimic VR 7.1 con tecnologia Nahimic 2+.

MSI GE62 e MSI GE72

Presentati entrambi al CES 2017, sono arrivati in Italia i nuovi modelli GE62 e GE72: entrambi dotati del processore di settima generazione Intel e delle nuove schede video NVIDIA, citate prima.

Hanno un display di rispettivamente 15,6” e 17,3” e sono disponibili nelle serie GE72MVR, GE62MVR, GE72VR, GE62VR, GE72 e GE62.

Il processore Intel® Core i7 assicurerà un aumento di prestazioni, puntando anche ai gamer occasionali e a quelli che non utilizzano il proprio notebook esclusivamente per giocare. Infatti la CPU sarà in grado di migliorare anche il lavoro dell’utente al computer grazie alle prestazioni di calcolo superiori, risoluzione video ad alta qualità e transcodifica di video Ultra HD (4K).

I nuovi PC portatili della serie GE62 e GE72 saranno dotati delle schede grafiche NVIDIA GeForce® GTX1050/GTX1050 Ti, le quali andranno a sostituire rispettivamente la GTX960M e la GTX965M ed avranno entrambe il supporto per DirectX 12. Anche grazie all’impianto di raffreddamento Cooler Booster 4 si riesce a gestire al meglio GPU e CPU, questo dovuto alle due ventole poste separatamente.

Entrambi i modelli sono disponibili in Italia al prezzo di 1.549€ per il modello GE62 e 1.599€ per il modello GE72.

Comunque sia vi lasciamo le specifiche tecniche dei due modelli:

MSI confronto modelli

MSI GS63VR

Grazie anche al suo peso di appena 1,89 kg, al suo spessore di appena 17,9 mm e al suo look particolare realizzato con una lega ultraleggera composta da magnesio e lito, il nuovo modello MSI GS63VR Stealth Pro si è aggiudicato il premio Best Notebook of EHA Community.

L’European Hardware Association (EHA) è una comunità di circa 22 milioni di esperti e appassionati in campo di tecnologia, che ha ritenuto il notebook di casa MSI come il PC portatile dell’anno 2016. Il premio vinto agli European Hardware Community Awards è dovuto all’enorme versatilità di questo notebook, adatto anche ai gamer occasionali e alle persone che usano il computer per lavorare.

È uno dei notebook da gaming più leggeri al mondo. Con un display di 15”, il nuovo modello GS63VR Stealth Pro, oltre al supporto per la realtà virtuale e un impianto di raffreddamento da far invidia a molti altri portatili, monta una scheda video NVIDIA GeForce® GTX 1060.

MSI WT73VR: ottimo per la realtà virtuale

Il nuovo modello WT73VR è una nuovissima proposta di MSI: dotata di processore Intel® Xeon con tecnologia Intel Error Correcting Code (ECC), questo insieme al supporto nativo alle memorie DDR4 ECC che offrono una stabilità 24/7.

Grazie alla tecnologia NVIDIA® Optimus, il modello WT73VR offre prestazioni grafiche ai massimi livelli; vediamo montata infatti la NVIDIA® Quadro P5000 con 16 GB di memoria GDDR5, ottima per Autodesk Stingray e i visori per la realtà virtuale.

Con gli schermi di 17,3” UHD o FHD, entrambi con la tecnologia True Color, è possibile coprire il 100% dello spazio colore sRGB.

MSI WS63: leggero e veloce

Leggero come non mai, il nuovo modello della serie WS, MSI WS63, risulta essere comunque un notebook molto efficiente. Con il suo peso di soli 1,8 Kg, spessore di 17,7 mm e un leggero telaio in alluminio, monta un processore Intel® Core i7, RAM DDR-2400 e SSD M.2 NVMe.

Grazie al sistema MSI Cooler Boost Trinity di cui è dotato, composto da 3 ventole e 5 heatpipe, il calore della workstation è gestito al meglio. In questo modo, grazie alla scheda grafica NVIDIA® Quadro P3000 con 6GB d memoria GDDR5, possiamo facilmente intuire come l’azienda taiwanese abbia combinato al meglio mobilità e performance.

Dispone di uno schermo di 15,6” UHD IPS-level con tecnologia MSI True Color e un nuovo touchpad con sensore d’impronte digitale integrato.

MSI WE72 e MSI WE62: un notebook per i progettisti

Anch’essi equipaggiati con i nuovi processore Intel® Core i7 di settimana generazione, montano una scheda grafica NVIDIA® Quadro M2200 con 4GB GDDR5, RAM DDR4-2400 e SSD M.2 NVMe.

Il modello WE72 dispone di uno schermo da 17,3” FHD 94% NTSC con tecnologia True Color, mentre il WE62 uno da 15,6” FHD. Grazie agli enormi touchpad e precisi con pulsati fisici integrati, i nuovi modelli rappresentano il massimo comfort per chi lavora. Dispone inoltre della tecnologia Cooler Boost 3 e gli speaker Dynaudio.

I nuovi modelli che MSI ha presentato e di cui vi abbiamo parlato in questo articolo sono sicuramente interessanti. Ovviamente l’azienda taiwanese non vuole restare indietro con i tempi, utilizzando così solo componenti hardware di ultima generazione e all’avanguardia, in grado di assicurare un importante incremento di prestazioni. Personalmente prenderei il modello WS63 per quello che offre e per l’uso di cui ne farei.

Ovviamente quando si parla di MSI si vuole far riferimento solo alle particolarità dei notebook da gaming, ma se l’azienda continuerà ad innovarsi e presentare continui modelli come WE e WS, è probabile che nel giro di pochi anni si affermerà come leader in campo notebook anche per la progettazione.

Cosa ne pensi a riguardo: quale dei modelli descritti preferisci o vorresti acquistare?

 

Sono uno studente d'informatica con l'amore verso ogni forma d'arte: pittura, cinema e OOP!