Videogiochi

Watch Dogs 3: indizio sull’ambientazione

Come la stessa Ubisoft ha ammesso, il lancio di Watch Dogs 2 non è stato importante come aspettato. Tuttavia, un po’ grazie alle recensioni positive e al passa parola, le vendite sembrano essersi riprese.

L’azienda francese ha addirittura pensato di creare un sequel. A quanto pare, questo nuovo capitolo sarà ambientato a Brixton, Londra.

L’ultimo DLC rilasciato (dal peso di 10Gb su Console e 14Gb su PC) sembrerebbe infatti preparare gli utenti a Watch Dogs 3, lasciando alcuni indizi. Quello più evidente (una sorta di easter egg non troppo coperto) si rivela nel filmato di chiusura di WD2, nel quale viene presentata la seguente scenetta:

Uomo 1: Quanto di questo è un’iperbole? è davvero globale?
Uomo 2: Ci sono nuove cellule DedSec che stanno spuntando ovunque. Medio Oriente, Sud America, Europa. E non solo loro. Non riusciamo neanche a tenere il passo con tutti questi nuovi gruppi di hacktivisti.
Uomo 1: Va bene. Chiama.
Uomo 2: Sei sicuro?
Uomo 1: Fallo.

Watch DogsNel monitor del computer che viene presentato ci sarebbero scritte delle coordinate, che, immesse su Google Maps, portano proprio a Brixton, Londra. A quanto pare anche Ubisoft ha apparentemente confermato che vi sarà un continuo per il DedSec.

Non abbiamo ulteriori informazioni riguardanti questo nuovo capitolo della storia di Watch Dogs 2, ma sappiamo comunque che Ubisoft non lascerà al caso queste affermazioni. Secondo voi, quali potrebbero essere i pro e i contro di questa importante decisione? Fatecelo sapere con un commento!

M
Appassionato di informatica, porto avanti da qualche anno a questa parte una piccola realtà di hosting provider, ma faccio anche altro, come mangiare...