Guida Creare un retro completo [SUPERGUIDA] - 2015

Beenasty

Utente Medio
Autore del topic
14 Settembre 2015
110
30
0
Salve ragazzi, mettetevi comodi perché tra poco entrerete in un fantastico mondo: quello dei retroserver... (Per ora è disponibile solo old crypto...)


Per cominciare vi spiego subito cos'è un retroserver (o anche "retro" per abbreviare): Il retroserver è una copia del server originale di gioco, ma molto probabilmente lo sapevate già...
Per essere completo un retro ha bisogno di più parti:



  • IL CMS: Il CMS lo possiamo considerare la parte più importante, dato che costituisce la parte php e html del retro;
  • I DCR: I DCR sono dei file flash (shockwave) che costituiscono il client del nostro hotel;
  • IL DB:IL DB è un archivio elettronico di dati strutturali, che ci permetterà di memorizzare i dati del retro;
  • L' EMU, o meglio l'EMULATORE: L'EMULATORE è la parte che permette al client di funzionare.

Questi, naturalmente, non partiranno da soli, ma bensì hanno bisogno di un programma (o meglio pacchetti) capace di farli partire. Perchè li chiamo pacchetti? Semplice... Sono un insieme di linguaggi di programmazione.
Il primo è sicuramente XAMPP (
Perfavore, Entra oppure Registrati per vedere i Link!
Perfavore, Entra oppure Registrati per vedere i Link!
),
un pacchetto niente male e semplice da settare.
Il secondo è IIS (installabile direttamente dalle impostazioni di Windows), questo è molto più sicuro rispetto al primo, ma anche più complesso da installare, dato che richiede l'installazione singola di ogni linguaggio di programmazione.
Per far entrare i vostri amici nel retro avrete bisogno di uno di questi due programmi: Hamachi o No-IP. Le funzionalità di questi due programmi sono tante, ma vi spiegherò principalmente quelle che useremo noi. Hamachi ci dà la possibilità di creare reti private, cioè una Connessione LAN tra due o più computer. E' molto semplice da configurare rispetto a No-IP, che è invece un servizio pubblico in cui basterà creare un IP per renderlo disponibile a tutti. In se' No-IP non è difficile da utilizzare, ma può risultare complicato sbloccare le porte del modem.

Il prossimo capitolo vi spiegherà come installare Hamachi e NO-IP.





Questa parte è stata creata da @~TheCopyright, i diritti vanno a lui :emoji_slight_smile:

Hamachi
o No-IP?
Premessa: Non tutti avranno la possibilità di usare No-IP, in quanto quest'ultimo necessita delle porte sbloccate nel proprio modem e non tutti hanno la possibilità di sbloccarle.


No-IP ->
Perfavore, Entra oppure Registrati per vedere i Link!

In contemporanea al download e all'installazione del programma dovrete registrarvi tramite
Perfavore, Entra oppure Registrati per vedere i Link!
immettendo email e password e deselezionando il campo 'Create my hostname later'. Una volta registrati confermate l'email, andate su Hosts/Redirects -> Add Host e configurate in questo modo:


Adesso aprite il programma dal vostro computer (dovrà restare aperto quando l'hotel sarà online) e accedete con l'account creato sul sito. Vi chiederà di selezionare un host, nel nostro caso selezioniamo quello appena creato e salviamo.


Infine dovrete sbloccare le porte del vostro modem. Il procedimento varia da modem a modem, pertanto vi invito a cercare una guida apposita sul vostro modem in questa raccolta -> http://www.sciax2.it/forum/adsl-connettivita/raccolta-guide-per-sbloccare-porte-vostro-router-208615.html o in tal caso sarà facilmente reperibile da Google.
Le porte da sbloccare sono le seguenti:
80, 21, 22, 3306, 441, 30001, 30000, 6565, 7575, 92, 90
Nelle varie configurazioni dovrete usare l'host che avete immesso (il sito web per intenderci).


Hamachi ->
Perfavore, Entra oppure Registrati per vedere i Link!

(la versione non gestita andrà bene per le nostre finalità)
Una volta scaricato e installato vi basterà aprirlo per visualizzare l'IP del vostro retroserver. Create delle reti premendo su Rete -> Crea nuova rete impostando una password ed avete finito; ovviamente nelle varie configurazioni dovrete usare l'IP che appare su Hamachi.




Eccovi qui, nel 3° capitolo di questa guida!
Finalmente possiamo iniziare a creare il nostro retro... Quindi comincia a cercare un CMS che ti attira particolarmente nella sezione CMS e Loader. Hai scelto? Bene... Ora controlla che versione di PHP richiede quel CMS. La maggior parte dei CMS di sciax richiede la versione 5.3 di PHP, cioè Xampp 1.7.3 (Esempio: Lobbo CMS v3), mentre pochi richiedono PHP 5.4, cioè Xampp 1.8.1 (Esempio: TuttaCMS).

Ora che abbiamo scelto il CMS, possiamo passare alla fase successiva... IIS o Xampp? Decidete voi...Tutti e due hanno un contro e un pro. IIS è molto sicuro, ma allo stesso tempo è complicato da utilizzare rispetto a Xampp, ma che al contrario è più vulnerabile.
Se avete scelto IIS continuate a leggere, mentre se avete scelto Xampp andate direttamente nel 5° capitolo di questa guida.




Eccoci nel 4° capitolo di questa guida, come installare IIS!


E' passato molto tempo dall'ultima guida di IIS, che risale al 2012. Cercherò di essere il più chiaro possibile grazie a degli screen, INIZIAMO!


Andiamo nel Pannello di Controllo, successivamente su Programmi e poi su Attivazione o disattivazione delle funzionalità Windows.


Ora, nella nuova finestra, seleziona la cartella Internet Information Services e le sue sottocartelle.


L'installazione durerà 3-4 minuti. Se l'installazione è stata completata aspettate prima di aprirlo.
Scarichiamo questo file:
Perfavore, Entra oppure Registrati per vedere i Link!
,
che ci permetterà di scaricare
PHP.
Appena installato lo chiudiamo e lo apriamo in IIS.


Cerchiamo nella barra di ricerca "PHP", ed installiamo la "gestione PHP per IIS" e la versione di PHP adatta al tuo CMS.


Successivamente cerchiamo nella barra di ricerca "IIS: CGI" e lo scarichiamo.
Segue "URL Rewrite".



Clicchiamo sul pulsante in basso a destra "Installa" e successivamente su "Accetto".
Complimenti hai installato PHP!

Ora per attuare le modifiche su IIS chiudetelo e riapritelo.

Clicchiamo sulla nuova icona "PHP Manager" e clicchiamo sull'errore, cioè su "View Reccomendations",
successivamente selezioniamo le due opzioni e premiamo su OK


Arriviamo al penultimo passo di questo 4° capitolo, il MySQL.
Installiamo cliccando qui:
Perfavore, Entra oppure Registrati per vedere i Link!


Avviamo il file appena scaricato, si aprirà la pagina dell' installer di MySQL.Qui accettiamo i termini di licenza e poi clicchiamo su "Next".
Premete sempre Next fino a quando non vi chiederà di scegliere la password per il vostro database.
Mi raccomando, scegliete una password sicura e non 123.
Continuiamo andando sempre avanti, poi su Check e ancora avanti...
Complimenti, avete installato MySQL!

Abbiamo quasi finito l'installazione, manca solo un ultimo programma, Navicat!
Ma cos'è Navicat?
Navicat è una piattaforma che ci permette di gestire i database.
Perfavore, Entra oppure Registrati per vedere i Link!


Una volta installato ed aperto il programma ci basterà cliccare su Connection e successivamente su MySQL.
Diamo un nome alla nostra connessione e scriviamo la password scelta nell'installer del MySQL.
Facciamo tasto destro sulla connessione appena creata e clicchiamo su "New Database".
Scegliamo un nome per il nostro database e premiamo OK

Ora facciamo tasto destro sul database, quindi su "Execute SQL File".
Qui premendo sui tre puntini selezioniamo il DB del nostro CMS e...
Abbiamo finito!
Anzi...
manca un piccolo particolare... Dove mettere il CMS!
Il CMS lo andremo a mettere nella cartella wwwroot,
che possiamo trovare facendo tasto destro su Default Web Site di IIS e premendo su "Esplora" (Eliminate i file che ci sono)
(Guarda screen per capire dove si trova)


Finalmente tutto è pronto per iniziare ad utilizzare IIS!
Ora passiamo a Xampp...




Finalmente nella 5° parte di questa guida!
Installare XAMPP è molto semplice...
Come prima cosa scegliete quello adatto al CMS che avete scelto,
Perfavore, Entra oppure Registrati per vedere i Link!
oppure
Perfavore, Entra oppure Registrati per vedere i Link!
? (Cliccate sopra il nome per scaricare)
N.B. Se avete scelto Xampp 1.7.3 alla fine dell'installazione vi apparirà un pannello di controllo,
voi premete sempre invio, fino a quando ci saranno una serie di numeri scritti,
voi premete 1, inviate e poi chiudete il pannello.
Vi avvierà il pannello di Xampp, a questo punto premete i tasti "Start"
accanto a Apache e MySQL, così da avviarli.


Ora andiamo su
Perfavore, Entra oppure Registrati per vedere i Link!
e scegli una password, ripetila e clicca su "Cambia la password".
Fatto questo compiliamo anche la scheda sotto, in modo da proteggere meglio le directory di xampp,
come nome utente mettiamo "root" e come password quella scelta da voi precedentemente.


Successivamente su
Perfavore, Entra oppure Registrati per vedere i Link!
Perfavore, Entra oppure Registrati per vedere i Link!
,
e per accedere mettiamo come nome utente root,
mentre come password quella scelta nella pagina security.
Ora andiamo su "database" e creiamo un nuovo database.


Ora che abbiamo creato il database, andiamo su "importa" e premendo sul pulsante "Scegli File" selezioniamo
il nostro database, e clicchiamo su Esegui.

Il CMS in questo caso deve essere messo nella cartella htdocs, che è accessibile dal tasto explore del pannello di xampp.
Rimuovete tutti i file all'interno di htdocs e successivamente mettete il CMS.

CONSIGLI:
Eliminate la cartella webdav;
Se apache non parte con molta probabilità la causa è skype, dato che utilizza la porta 80. Se volete utilizzare skype mentre usate Xampp, andate su Skype, Strumenti e Opzioni,
successivamente
su Avanzate e Connessione. Li' levate la spunta da "utilizza la porta 80 e 443 per le connessioni in ingresso aggiuntive". Se non ha funzionato consulta questa guida: Xampp: Errori e Precauzioni


Ora cominciamo con l'installare il nostro CMS.
Il 6° capitolo parlerà della configurazione di un Old Crypto.





Ecco la 6° parte di questa super-guida.

Qui sotto vi elencherò il CMS che utilizzerò per questa guida, ma più o meno sono tutti uguali, infatti ho cercato di prenderne uno che è simile al resto.


Materiale:



Naturalmente la guida riprenderà da quando abbiamo messo il nostro CMS in wwwroot/htdocs.
Ora apriamo wwwroot oppure htdocs e apriamo il file core.php.
Modifichiamo così:


Ora andiamo nel client.php e premendo CTRL + T cercate questa stringa: "connection.info.host" (incluse le virgolette);
Accanto a questa stringa troveremo un IP, modifichiamolo con il vostro ip.

Ora manca solamente l'emulatore, che si trova nella cartella Debug del pacchetto.
Apriamo il file impostazioni.conf e modifichiamole così:


se avete scelto No-IP in quest'ultimo passaggio mettete l'IP del vostro computer, che si può scoprire aprendo
il prompt dei comandi e digitando ipconfig.
L'ip che ci interessa è l'Indirizzo IPV4:



Per questo CMS abbiamo finito! Era molto semplice da configurare no?

Ora passiamo al CMS New Crypto!





In costruzione...


Verranno creati anche dei video per ogni passaggio :emoji_slight_smile:



 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: 2 people

Bonanina

Utente Senior
14 Giugno 2013
1.909
104
0
La parte di guida che hai fatto non mi sembra male, ma ci sono alcune cose che descrivi benissimo e altre che dai per scontato che la gente le sappia... migliorerei quest'aspetto. Comunque non è male, grazie del lavoro! :emoji_slight_smile:
 
  • Like
Reactions: 1 person

Beenasty

Utente Medio
Autore del topic
14 Settembre 2015
110
30
0
La parte di guida che hai fatto non mi sembra male, ma ci sono alcune cose che descrivi benissimo e altre che dai per scontato che la gente le sappia... migliorerei quest'aspetto. Comunque non è male, grazie del lavoro! :emoji_slight_smile:
Grazie del consiglio ;) Potresti dirmi i punti da migliorare? In modo che io possa modificarli :emoji_slight_smile:
 

#Magnesio

Utente Mitico
11 Ottobre 2009
6.218
159
0
Di guide su come creare un retroserver c'è ne sono molte nel forum.
Questa lai spiegata molto bene dicendo anche come installare iis ecc..
Tutto sommato omplimenti per la guida.

Inviato dal mio GT-I9060 utilizzando Tapatalk
 
  • Like
Reactions: 1 person

~TheCopyright

Utente Kafféè
Redattore
18 Ottobre 2010
29.607
167
0
Complimenti! Dare più di un'alternativa agli utenti che seguiranno la guida può risultare abbastanza faticoso (visto che la guida si allungherà di molto), tuttavia la guida sarà un capolavoro quando la porterai al termine... Bravo ;)
 
  • Like
Reactions: 1 person

Beenasty

Utente Medio
Autore del topic
14 Settembre 2015
110
30
0
Complimenti! Dare più di un'alternativa agli utenti che seguiranno la guida può risultare abbastanza faticoso (visto che la guida si allungherà di molto), tuttavia la guida sarà un capolavoro quando la porterai al termine... Bravo ;)
Grazie :emoji_slight_smile: , la aggiungerai alla tua raccolta?
 

Bonanina

Utente Senior
14 Giugno 2013
1.909
104
0
Proveró a finirla questa sera, mettendo anche le configurazioni di hamachi e no-ip
Ricorda però che chi va piano va sano e va lontano! Comunque, ti consiglio anche, se proverai a fare dei Retro per ''provare'' il metodo e fare gli screen del tutorial, di postare delle foto col risultato del Retro che viene fuori seguendo i metodi!
 

Beenasty

Utente Medio
Autore del topic
14 Settembre 2015
110
30
0
Ricorda però che chi va piano va sano e va lontano! Comunque, ti consiglio anche, se proverai a fare dei Retro per ''provare'' il metodo e fare gli screen del tutorial, di postare delle foto col risultato del Retro che viene fuori seguendo i metodi!
Eh infatti questa sera sono uscito e non ho potuto e non potró pubblicarli entro oggi. Comunque grazie del consiglio :emoji_slight_smile:
 

Bonanina

Utente Senior
14 Giugno 2013
1.909
104
0
La parte nuova, che completa la guida inerente all'Old Crypto, non è affatto male, penso che con un'aggiustatina come ti dicevo può diventare una signora Guida, con la ''G'' maiuscola!
 

Beenasty

Utente Medio
Autore del topic
14 Settembre 2015
110
30
0
La parte nuova, che completa la guida inerente all'Old Crypto, non è affatto male, penso che con un'aggiustatina come ti dicevo può diventare una signora Guida, con la ''G'' maiuscola!
Io in questi giorni non ho avuto molto tempo, soprattutto per la scuola... sono riuscito ad aggiungere la parte nuova grazie a @~TheCopyright che me l'ha passata. Proverò ad aggiungere la parte New Crypto e modificare qualcosina nei prossimi giorni ;)​
 
Ultima modifica:

Blabba.

Utente Attivo
2 Settembre 2011
488
21
0
Bravissimo bella guida, strumentata bene passo dopo passo.
ottima anche la spiegazione per creare un retroserver con iis, anche perche ci sono molti utenti ancora non in grado di realizzarlo.
Molto precisa, strutturata benissimo e bravo anche per l'impegno anche perche qui si vede la passione . :sisi:
 
  • Like
Reactions: 1 person

Vessel

Utente Normale
17 Agosto 2013
85
11
0
Bella guida complimenti. Spieghi alcune cose davvero molto bene, per un utente alle prime armi può essere davvero illuminante. Tuttavia non so se per mancanza di tempo o hai ritenuto poco importante mettere la configurazione dell' external variables nei Dcr. Forse l'external di questi dcr è già configurato, ma la maggior parte di questi sono da configurare. Se ti va e hai tempo potresti aggiungerlo, comunque ottima guida anche l'organizzazione e la disposizione delle informazioni. :emoji_smiley:
 
  • Like
Reactions: 1 person

Beenasty

Utente Medio
Autore del topic
14 Settembre 2015
110
30
0
Bella guida complimenti. Spieghi alcune cose davvero molto bene, per un utente alle prime armi può essere davvero illuminante. Tuttavia non so se per mancanza di tempo o hai ritenuto poco importante mettere la configurazione dell' external variables nei Dcr. Forse l'external di questi dcr è già configurato, ma la maggior parte di questi sono da configurare. Se ti va e hai tempo potresti aggiungerlo, comunque ottima guida anche l'organizzazione e la disposizione delle informazioni. :emoji_smiley:
Grazie per i consigli ;) Molto probabilmente cambierò CMS per la Old Crypto mettendo Haddo, che è più simile a tutti. Comunque si, i DCR di Lobbo sono già configurati :emoji_slight_smile:
 

Vessel

Utente Normale
17 Agosto 2013
85
11
0
Grazie per i consigli ;) Molto probabilmente cambierò CMS per la Old Crypto mettendo Haddo, che è più simile a tutti. Comunque si, i DCR di Lobbo sono già configurati :emoji_slight_smile:
Sì haddo è il più classico, se usi Haddo v1, io ho ancora i dcr, che ormai sono spariti dalla circolazione. Se ti servono ti mando il link. :P
 
 
 
Top